LaFrittataLa frittata

Il  cuoco che lavorava nel ristorante del porto aveva deciso di cucinare una frittata.
Si trattava però di una frittata particolare perché era molto tardi, tutti i clienti se ne erano già andati e quella frittata, il cuoco voleva mangiarsela lui.
Per tutta la sera, come tutte le sere, il cuoco aveva visto dalla finestrella della porta di cucina la gente che mangiava di gusto le pietanze che lui aveva cucinato, e adesso gli era venuta una grande fame.
Cercò quindi una padella piuttosto larga, per fare una frittata molto grande.
“Vediamo un po’”, pensava il cuoco, “quanto sarà grande la mia fame misurata in centimetri… Cinquanta? Sessanta? Settantacinque? Mah!”

Submit to Facebook