Io e gli altriIo e gli altri - Libertà per giovani menti

So già cosa direte quando vi capiterà tra le mani questo libro. «La politica, le leggi, lo stato? Ma a me queste cose non interessano, riguardano gli adulti, e neanche tutti...». Be’, è come se diceste che non hanno a che fare con voi gli atomi o il sistema solare o il funzionamento del cervello. Siamo fatti di atomi, viviamo nel sistema solare e abbiamo un cervello, quindi queste cose ci riguardano eccome.
Nessun essere umano vive fuori da una società. Ovunque ci sia l’uomo c’è uno stato, che può essere una superpotenza o semplicemente una tribù con un capo. Ovunque l’uomo abita, sono nate leggi che possono essere raccolte in codici voluminosi o tramandate oralmente dai saggi del villaggio. Ovunque dove esiste l’uomo c’è una comunità di cui ogni membro è, in parte, responsabile. Siamo sempre cittadini, di una metropoli, di un piccolo paese o del mondo, ma cittadini. E ogni nostra azione verso gli altri è, per certi versi, politica.

Submit to FacebookSubmit to Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo. Informativa privacy.

  Accetto i cookie da questo sito.