Storie per gioco

Storie per gioco Nuova edizioneUn’oca grassa e morbida prendeva il fresco seduta su un bel prato, a pochi metri da un ruscello. Ogni tanto si stiracchiava, si guardava intorno e pensava: “Ma guarda un po’ che bel panorama. E come è verde quest’erba: mai vista un’erba così scintillante”. Le venne da sbadigliare e sbadigliò.

Submit to FacebookSubmit to Google Plus