libri_in_cantinaLibri in cantina

Nello stesso momento in cui Pamela ha detto – Me li presti? – e io mi sono voltato a guardarla, ho sbattuto contro l’uomo con una gamba sola. Io stavo per dire a Pamela che le avrei prestato tutti i libri che voleva, ma lui non mi ha dato il tempo di parlare. È ondeggiato leggermente sulla sua stampella e subito, con una voce che sembrava passata su una grattugia, ha detto:
- Jim, sei tu? Diamine, ragazzo, ne abbiamo viste delle belle insieme. Di’ un po’, hai saputo niente della Hispaniola? Gran bella nave, dico io, il capitano Flint, pace all’anima sua, ne sarebbe stato orgoglioso...
Se prima Pamela era stupita per quello che le avevo raccontato, ora sembrava addirittura terrorizzata.

Submit to Facebook