L’8 marzo, tra le centinaia di donne...

Napolitano VivarelliL’8 marzo, tra le centinaia di donne che Giorgio Napolitano ha invitato al Quirinale, figuravano scrittrici che hanno dato un contributo importante alla letteratura per ragazzi.
Ci fa piacere rilevare la presenza di penne femminili che, tra l’altro, hanno scritto romanzi in grado di appassionare i ragazzi alla storia.
Ed è felice la coincidenza che vede, nell’elenco del Presidente, alcune scrittrici da noi scelte per l’incontro, promosso dal Premio Pippi, titolato "Le donne scrivono la storia", in calendario il 31 marzo prossimo, presso la Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno.
Nella foto, accanto a Giorgio e Clio Napolitano, Anna Lavatelli, Lia Levi, Anna Vivarelli, Daniela Morelli, Lia Celi.
Dalla loro penna sono uscite storie coinvolgenti, biografie, straordinarie ricostruzioni di fatti storici capaci di catturare ogni possibile lettore.

Silvana Sola - Zazie news

Submit to Facebook